PTH

Pth: quando dosarlo per predire l’ipoparatiroidismo dopo Tiroidectomia Totale? Qual è il momento migliore per dosare il paratormone (iPTH) al fine di diagnosticare precocemente l’ipocalciemia dopo tiroidectomia totale (TT) per carcinoma papillifero?

Uno studio prospettico su 143 pazienti trattati con TT in un solo centro è stato effettuato presso la Chungnam National University, Daejeon, Repubblica di Korea, dosando iPTH, calciemia corretta e calcio ionizzato nelle 24 ore dopo la chirurgia.

Il dosaggio del iPTH a 4h dopo l’intervento è risultato il tempo più valido predire un ipopatatiroidismo transitorio o permanente con il cutoff per l’ipocalciemia a 3.75pg/mL (p0.001 sensitività 81.6%,specificità86.0%).

Il cut off per una ipocalciemia permanente è risultato pari a 2.48 (p<0.001, sensitività 100%specificità 57.8%).

L’accuratezza del dosaggio del paratormone a 4 ore dall’intervento nel predire l’ipoparatiroidismo, permette di identificare precocemente i pazienti a basso rischio ed evitare loro assunzioni supplettive di calcio e fastidiose osservazioni notturne.

Leggi l’articolo completo sul sito http://www.mauriziovigili.it/pth-ipoparatiroidismo-tiroidectoma/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *